Legotecnica | Chi siamo
293
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-293,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
 

Chi siamo

La Legotecnica viene costituita a Udine il 21 marzo 1980, per volontà di diciannove persone, di cui la maggioranza era residente presso la struttura della Comunità Piergiorgio di Udine in quanto portatori di gravi svantaggi fisici.

L’ideale di solidarietà reciproca per crearsi una stabile occupazione lavorativa ed ottenere nel contempo una dignità sociale, li ha portati a dare forma e a creare il progetto cooperativistico che tutt’ora esiste.

Il progetto attivato, precursore, possiamo affermare, di quanto oggi esiste nel mondo delle cooperative non è stato esente da difficoltà.

L’attività svolta consisteva e consiste oggi, in lavorazioni ausiliare di tipografia, ovvero legatoria.

Gli spazi inizialmente sono stati concessi in uso dalla Comunità Piergiorgio presso la propria struttura e consistevano in un laboratorio con annesso ufficio.

Gli investimenti essenziali: una piegatrice, una brossuratrice, un tagliacarte, una cucitrice, una pressa.

Molte lavorazioni dovevano essere fatte manualmente.

Anno dopo anno la Legotecnica cresceva attraverso l’impegno di tutti, non da ultimi i clienti che hanno creduto e sostenuto questa struttura e tutt’ora ne sono testimoni.

Nel settembre del 1992 si trasferisce la sede, nonché l’attività, a Colloredo di Prato, nell’immobile di proprietà adibito a capannone, magazzino, uffici e dotato di ampio parcheggio.

I maggiori spazi hanno favorito e promosso nuovi investimenti.

Nel 2009 nasce il progetto So.La.Re.

Nel 2013 viene aperto il nuovo settore dell’assemblaggio.

Oggi, anno 2019 la Legotecnica è ovviamente una ONLUS in quanto cooperativa sociale di tipo B la cui compagine sociale è formata da: 10 soci, 4 soci volontari di cui 2 persone svantaggiate e 8 borse lavoro.

Gli obiettivi primari per cui stiamo lavorando, si riassumono in questi punti: l’inserimento delle persone svantaggiate, garantire il livello occupazionale, perseverare nella promozione della cooperativa sul mercato e verso terzi, incentivare la solidarietà sociale e umana.

Non è ovviamente da tralasciare, tra le priorità della nostra società, l’importanza data alla qualità dei prodotti da noi confezionati e la sempre più attenzione riservata alla competitività, alle lavorazioni ed alle esigenze dei nostri clienti.